Bellezza

Pulizia della pelle per lo sposo: come avere un viso in perfetta salute

Di Mariarosaria Masella, il 22/02/19
Mariarosaria Masella
Pulizia della pelle per lo sposo: come avere un viso in perfetta salute
Sisca Fotografie
5 Commenta

Parliamo sempre della pelle della sposa, ma anche lo sposo deve occuparsi del suo aspetto in un'occasione importante come quella delle nozze. Vediamo insieme quali sono i trattamenti da fare per una pelle luminosa e raggiante.

Si è sempre pensato erroneamente che per la cura della pelle di un uomo fosse sufficiente una semplice crema idratante: nulla di più sbagliato! Ebbene sì, proprio come la sposa nel periodo che precede le nozze sarà impegnata nella preparazione della pelle per un trucco da sposa perfetto, anche lo sposo dovrà prendere qualche piccola misura per essere in forma smagliante, e non soltanto nell'abito da cerimonia da uomo, ma anche con la sua pelle. Il viso è quella parte del corpo sottoposta costantemente a minacce, tra queste l’inquinamento, sbalzi di temperatura e stress: vediamo come fare per prendersi cura del derma e avere un aspetto visibilmente più sano.

Piccoli accorgimenti quotidiani

Prima di tutto è bene sapere che per arrivare in perfetta forma al giorno delle nozze è necessario intraprendere qualsiasi tipo di trattamento con largo anticipo, in quanto, nonostante la pelle maschile sia più robusta rispetto a quella femminile, ha bisogno di essere costantemente detersa ed esfoliata.
Per gli amanti del relax e delle comodità, è possibile fare dei trattamenti specifici in un centro estetico; in caso contrario ci sono svariati metodi fai da te per prendersene cura quotidianamente.

Ma cosa bisogna fare nello specifico? Per ottenere un aspetto luminoso e raggiante è fondamentale detergere a fondo la pelle almeno due volte al giorno, al mattino con acqua fredda per riattivare la microcircolazione e prima di andare a letto. Il sapone neutro allo zolfo e gli olii essenziali vi consentiranno di pulire i pori a fondo senza irritare l’epidermide.

Fare uno scrub almeno una volta a settimana, massimo ogni due, è un ottimo metodo per esfoliare e quindi per eliminare le cellule morte del viso difficili da rimuovere lavandolo con del semplice sapone. C'è chi pensa che radersi la barba possa considerarsi un'esfoliazione sufficiente, ma purtroppo non è così, ricordate che la pelle ha bisogno di essere curata in modo attento e meticoloso. 

Mantenere la pelle ben esfoliata

Siete inesperti e vi state chiedendo come fare lo scrub? In commercio ce sono molti tipi, vi consigliamo sempre di sceglierne uno adatto al vostro tipo di pelle e di prestare attenzione a eventuali prodotti aggressivi contenenti alcool, specialmente se la vostra è sensibile e facilmente irritabile.
Applicate lo scrub partendo dalla parte bassa del viso, quindi dal mento verso le guance, per poi raggiungere il naso e la fronte. Effettuate dei movimenti circolatori su tutto il viso, ripetendo più volte l’azione nelle zone più critiche, specie il dorso del naso e il mento.

Non dimenticate che lo scrub non va assolutamente applicato sulle aree sensibili del viso, per cui evitate il contorno occhi, le palpebre e le labbra.
Molto probabilmente anche la vostra futura moglie starà eseguendo la stessa prassi per prepararsi ad un trucco da sposa naturale, ritagliatevi del tempo per farlo insieme, non c'è modo migliore per prendersi cura di sé stessi in modo divertente.

Altri tips da non dimenticare

La spazzola per il viso è un altro metodo piuttosto efficace per l’esfoliazione. È acquistabile in qualsiasi Barber Shop e qualche volta può essere accompagnata da altri prodotti per la cura della barba, come balsamo e olio addolcente. Massaggiando la pelle, rigorosamente asciutta, con la spazzola esfoliante, questa apparirà visibilmente più sana e luminosa. Sulla pelle bagnata non funziona, quindi è fondamentale passarla prima di detergere il viso.

Tuttavia per stimolare l’ossigenazione dei tessuti e per contrastare le prime rughette che iniziano ad apparire è indispensabile mantenere la pelle ben idratata, vi consigliamo quindi di applicare giornalmente prodotti nutrienti, come creme, contorno occhi e oli essenziali, ma è essenziale sapere che una corretta idratazione parte dall’assunzione di liquidi nell’arco di una giornata, bere almeno due litri d’acqua al dì, depura l’organismo, idrata il corpo e rafforza il sistema immunitario.

Russotto Photography

Per prendersi cura della pelle bastano piccoli accorgimenti quotidiani, idratandola con i prodotti giusti ed esfoliandola almeno una volta a settimana otterrete dei risultati visibili in breve tempo. Una pelle sana vi permetterà di migliorare l’aspetto e di arrivare con un tono raggiante al giorno delle nozze, anche la barba crescerà molto più morbida e, in questo modo, curarla risulterà molto più facile. Adesso tocca ai capelli! La vostra futura moglie avrà già scelto sicuramente la sua acconciatura da sposa, voi avete già pensato a quale sarà il vostro hair styling?

Ti potrebbe interessare

Commenti (5)

Eleonora
Eleonora Il 9/04/2018 alle 22:49

Ci penerò io...ho dei trattamenti top

Rispondi
Einna
Einna Il 29/07/2017 alle 17:37

Lo curo io ^_^

Rispondi
Sara
Sara Il 19/08/2015 alle 16:14

Lotta continua tutti i giorni e figuriamoci che io sono un'estetista ma lui niente, se riesco a farli fare una pulizia del viso 2 vx l'anno è un miracolo

Rispondi
Anna
Anna Il 31/03/2015 alle 15:07

Ci sto provando...vediamo se riuscerò a renderlo super

Rispondi
L
Lia. Il 17/01/2015 alle 19:20

Dovrei farlo leggere al mio ragazzo! lui e la cura della pelle è molto scrupoloso!

Rispondi
Commenta

Maggiori info su Bellezza

Articoli per argomento

Torna su