Luna di miele

Luna di miele in Giappone: tutti i trucchi per pianificare il viaggio al meglio

Da Barbara Bassi, il 27/02/19
Barbara Bassi
Luna di miele in Giappone: tutti i trucchi per pianificare il viaggio al meglio

Non hai ancora prenotato la Luna di Miele? 🛫

Consulta i prezzi
10 Commenta

Cosa ne dite di incantevoli ciliegi in fiore, templi sacri e quartieri che profumano di tè in ogni angolo? Se trovate tale scenario allettante, allora non c’è dubbio: la luna di miele in Giappone è quella che fa per voi!

Se volete un viaggio con la V maiuscola ma non sapete ancora dove passerete la luna di miele, non possiamo che “mettervi una pulce nell’orecchio” chiamata… Giappone! Meta mitologica per tanti avventurieri del passato, ancora oggi questo Paese esercita un fascino irresistibile, specialmente per chi ha appena pronunciato le frasi per la promessa di matrimonio. Cosa troverete nella terra dei ciliegi? Senz’altro un’intensa varietà culturale e una natura che rifletterà i suoi colori sui vostri volti felici.

Tempo, Tempi, Templi

La prima cosa che dovrete pianificare prima del vostro viaggio nel Sol Levante sarà il periodo. Senza dubbio, la stagione più affascinante è la primavera: tra fine marzo e metà aprile – durante il sakura – potreste assistere alla spettacolare fioritura dei ciliegi, sotto i quali scambiarvi frasi d’amore e scattare fotografie che immortaleranno per sempre quel magico momento.

Un altro periodo in cui il Giappone dà il meglio di sé è l’autunno, nel periodo del foliage che avvolge i templi con la sua atmosfera morbida, nostalgica e tremendamente affascinante.

Se invece preferite risparmiare (il Giappone, si sa, è piuttosto caro per noi occidentali) allora potreste optare per il periodo di bassa stagione, dalla fine dell’autunno a fine marzo: in questi mesi potreste infatti riuscire a trovare voli anche a poco più di 400 euro.

Le tappe da non perdere

Ogni regione del Giappone riserva meraviglie naturali e città ricche di storia e sacralità. Tra queste, ecco che spiccano Kyoto e Nara, le due antiche capitali che custodiscono tesori inestimabili come lo splendido Tempio Kinkakuji, il Castello Nijo e il Tempio Kiyomizu. Vi suggeriamo di non perdervi anche una visita all’antico quartiere delle Geishe Gion a Kyoto, animato dalle famose “case da tè”, in cui l'intrattenimento viene offerto attraverso bevande, piacevoli conversazioni, giochi e l'esecuzione di musica tradizionale giapponese. Spostandovi a Nara, ecco che potrete immergervi nel suo meraviglioso parco, famoso per la presenza di eleganti cervi.

Tappa obbligata sarà Kanazawa, una città che conserva ancora l’atmosfera dell’inizio dell’epoca feudale ed è famosa per il Parco Kenrokuen, situato in pieno centro storico e dichiarato come uno dei più belli di tutto il Giappone.

Infine, il vostro viaggio non potrà dirsi concluso se non farete una visita alla campagna giapponese, rilassante ed isolata dal resto del Paese. Un luogo ideale per scambiarsi dolci frasi romantiche è sicuramente Shirakawa-go, un piccolo villaggio che sorge nel cuore delle montagne, dove potrete visitare fattorie in stile gassho-zukuri (case di paglia), tipiche di questa regione.

Come risparmiare su cibo e trasporti

Rimanendo sul tema del budget, un grande aiuto nell’amministrazione delle vostre finanze è dato dal modo in cui utilizzerete i trasporti. Il Giappone è famoso per i suoi treni ad altissima velocità: provateli, perché sono una vera esperienza, ma per gli spostamenti quotidiani cercate di prediligere mezzi più economici, come lo yakō basu, il bus notturno: il suo costo, rispetto al shinkansen il “treno proiettile”, è dimezzato.

Un consiglio è quello di acquistare il Japan Rail Pass, per poter viaggiare in tutto il Paese senza costi aggiuntivi, in base al periodo desiderato (per esempio, il prezzo indicativo per 7 giorni è di 240€).

Inoltre, fate attenzione al conto nei ristoranti, sia per una questione di risparmio, sia di autenticità. Se infatti voleste provare la vera cucina giapponese, tenetevi alla larga dai locali più turistici e prediligete le tipiche locande chiamate ryokan, dove potrete assaggiare l’autentica cucina kaiseki, composta da piccole porzioni di cibo cucinato secondo la tradizione.

Non solo sushi!

Ma cosa si mangia in Giappone? Presto vi renderete conto che i Giapponesi non vivono di solo sushi, come erroneamente ci fanno intendere i tanti ristoranti orientali presenti nelle nostre città europee. Il famoso pesce crudo è naturalmente presente nella dieta locale (assaggiatelo al mercato del pesce di Tokyo, è sensazionale!), ma la verità è che la cucina giapponese propone moltissimi altri piatti che vi sorprenderanno. Eccone alcuni:

Per gli appassionati del cibo orientale sarà un'esperienza culinaria senza eguali, mentre per i principianti sarà un viaggio alla scoperta dei sapori più raffinati. 

Speriamo che questo assaggio di Giappone vi abbia motivato a intraprendere tale incredibile viaggio subito dopo aver riposto l’abito da sposa e da sposo nell’armadio e aver posizionato una delle vostre bomboniere di matrimonio sul mobile dei ricordi felici: pronti a collezionarne dei nuovi?

Non hai ancora prenotato la Luna di Miele? 🛫

Consulta i prezzi

Ti potrebbe interessare

Commenti (10)

Cristina
Cristina Il 11/05/2018 alle 09:34

Anche noi abbiamo scalto il Giappone per la nostra luna di miele, siamo stati affascinati dalla sua cultura e dalla doppia natura, tradizionale e ipertecnologica. Ci siamo organizzati da soli un piccolo tour: Osaka, Hirshima, Miyajima, Kyoto, Takayama, Kanazawa e Tokyo!

Rispondi
Sabrina
Sabrina Il 26/03/2015 alle 11:38

Ciao a tutte! Anche noi abbiamo scelto come meta iniziale del nostro viaggio di nozze il giappone, partiremo il 5 settembre e poi trascorreremo una settimana alle isole cook !!

Rispondi
Sposina84
Sposina84 Il 24/09/2014 alle 13:50

Ciao Erika,

anche noi stiamo valutando il Giappone e so che la H.I.S. è assolutamente la più specializzata...

Rispondi
Erika
Erika Il 30/06/2014 alle 19:04
Ciao a tutte! Anche noi stiamo valutando il Giappone come meta x il viaggio di nozze.. conoscete un tour operator specializzato sui viaggi in Giappone? (Come può essere ascellari x il Messico).
Rispondi
M
Marianna Il 3/09/2013 alle 19:17
Manuela io ho il tuo stesso problema, non ho molti giorni disponibili a causa del lavoro... inoltre non ho la minima idea dei costi... e quello è uno dei principali problemi
Rispondi
Manuela
Manuela Il 8/07/2013 alle 00:20
Ciao ragazze, Anche noi sognamo il Giappone da anni! Il mio unico dubbio è: basteranno 2 sole settimane per un piccolo tour nelle maggiori città, e qualche giorno di relax in qualche posticino di mare prima del ritorno a casa? Non possiamo prenderci più di 2 settimane a causa del lavoro, però oltre al viaggio alla scoperta di posti straordinari, vorremmo anche qualche giorno di relax finale... A voi cosa è stato consigliato? Grazie e... buona organizzazione!
Rispondi
T
Tiziana Il 10/10/2012 alle 11:17
X GIADA: scusa ma in che senso ti hanno scongiliato il Giappone ? Anche io e il mio futuro maritino valuteremo il Giappone e soldini permettendo quasi sicuramente decideremo x tale meta... tanta gente ci va e senza problemi....
Rispondi
A
Ambra Il 24/06/2012 alle 10:25
Ciao Giada, Io ti posso dire la mia dato che ho deciso di andare ad aprile per il mio viaggio di nozze, sicuramente sarebbe piu sicuro evitare il nord e la zona sopra Tokyo che è quello che farò io, starò al massimo a Tokyo e non vado piu su. ho scelto un tour del sud che comprende le zone piu conosciute ed interessanti per me. Io mi ero anche informata sulle radiazioni nel mondo e ho trovato questo sito utili sul livello di radiazioni: https://www.targetmap.com/viewer.aspx?reportId=4870 e avevo letto questa info che non ho idea se sia accertata o meno: http://www.t-mag.it/2011/03/16/se-a-roma-ci-sono-piu-radiazioni-che-a-tokyo/ Avevo anche saputo che una centrale francese aveva avuto seri problemi, ma non so di piu e la francia è proprio qui dietro.... io personalmente mi sono detta, radiazioni ce n'è ovunque, in giappone sono molto preoccupati e so che hanno ucciso e bruciato animali e zone radiattive, che sono attenti al cibo e personalmente prenderò cibi esteri (che nei kombini mi hanno comunque assicurato, facevano da maggiore anche prima dell'incidente) e mi godrò il viaggio dei miei sogni...alla fine è una decisione personale, le mie insegnanti di giapponese mi dicevano di piu di quanto si sentiva nei telegiornali perchè non dicevano tutto, quindi chissà cosa sanno amici e agenzie (e lo dico da lavorante in una agenzia di viaggio^^). e quindi chissà....
Rispondi
G
Giada Il 27/05/2012 alle 18:52
Ciao A tutte, io e Francesco siamo sempre stati innamorati del Giappone, ci sposiamo a Dicembre e avevamo preso in considerazione questa splendida terra come nostra meta per il viaggio di nozze.....tutti però da amici a molte agenzie di viaggio ce lo hanno sconsigliato perchè ancora a rischio contaminazione consigliano di aspettare qualche anno. Quindi stiamo valutando l'idea di cambiare meta...... Voi che ne pensate?
Rispondi
Caterina
Caterina Il 25/04/2012 alle 18:10
Magari... *_____*
Rispondi
Commenta

Maggiori info su Luna di miele

Articoli per argomento

Torna su