Reportage di nozze

Le nozze di Davide e Giulia: un viaggio da Brighton a Roma

Di Anna Dainelli, il 02/01/19
Anna Dainelli
Le nozze di Davide e Giulia: un viaggio da Brighton a Roma

Hai già pensato alle foto e al video delle nozze? 📷

Consulta i prezzi
Commenta

Un incontro casuale e fugace nel cuore dell’Inghilterra. Il destino però ha voluto che si ritrovassero a Roma, e da lì Davide e Giulia non si sono più lasciati.

Era il 2011 l’anno in cui Davide ha visto per la prima volta Giulia, durante una serata a Brighton, dove entrambi si erano trasferiti per studiare l’inglese. Il loro incontro è durato una sera soltanto, infatti entrambi erano d’accordo sull’idea di vivere un’esperienza all’estero coltivando amicizie ed esperienze con persone del luogo. È stato tutto merito del destino se i due giovani ragazzi si sono rincontrati, stavolta a Roma, durante una cena a casa di conoscenze in comune. Da quell’attimo hanno iniziato a frequentarsi assiduamente e la loro storia d’amore ha avuto inizio.

Una proposta da copione

Ci è voluto poco alla giovane coppia per capire di essere fatti l’uno per l’altro. Cresciuti nello stesso quartiere di Roma senza mai conoscersi, ci è voluto un incontro del tutto casuale a Brighton perché si incontrassero, ma si sa, la vita è davvero imprevedibile: dopo essere entrambi rientrati in Italia ed essersi "persi di vista", il destino li ha fatti ritrovare nella loro città di origine.

Davide e Giulia sono stati fidanzati 5 anni e mezzo prima di pronunciare il fatidico “sì”. Lui sognava una proposta romantica da pellicola cinematografica per la sua amata e così una sera, nel loro nido d’amore nel cuore della capitale italiana, si è inginocchiato chiedendo a Giulia di sposarlo. Il “sì” di lei è arrivato tra le lacrime, come nei migliori copioni delle più romantiche storie d’amore, in un mix di gioia e tanta emozione.

Roma città eterna

La scelta della location e del luogo del ricevimento è stata inevitabile: Roma, cornice perfetta per celebrare un amore che ha viaggiato fin oltre La Manica ma che lì li ha fatti ritrovare.
Per dare inizio alla cerimonia religiosa, Giulia ha percorso la navata della sontuosa chiesa di San Giorgio al Velabro, nel centro della città, accompagnata dal padre, tra commozione e sguardi d'ammirazione.

La storica chiesa per l’occasione è stata allestita con vasi di raffinati fiori bianchi, un fil rouge riscontrabile anche in altri particolari, come le coroncine indossate dalle due dolcissime bambine che hanno portato agli sposi le fedi nuziali.

Un ricevimento romantico in stile shabby-chic

Dopo la cerimonia, i raggianti neo-sposi, insieme ad amici e parenti, si sono spostati per il ricevimento sulle colline dell’Agro Romano presso il Casale Torre Sant’Anastasia.
Una location campestre ma elegantissima, perfetta per i festeggiamenti in stile shabby-chic voluti da Giulia. L’atmosfera romantica e classica, dal gusto un po’ retrò, è stata resa possibile grazie alla minuziosa cura nell’allestimento della sala dove si è svolta la cena: tavoli rotondi caratterizzati da segnaposto e centrotavola rustici e ricercati, sono stati impreziositi da dettagli in tema musicale.
Nulla è stato lasciato al caso, infatti gli invitati a fine serata hanno ricevuto delle originali bomboniere create con dischi in vinile, per riprendere il leitmotiv della serata.

Gusto classico anche negli abiti

Proprio all’interno di questa suggestiva ambientazione, Giulia ha potuto esibire con orgoglio il suo prestigioso abito bianco, confezionato dalla maison Davino Spose: un’eleganza raffinata e di gran classe, che ben rispecchia la personalità della sposa.
Anche Davide ha deciso di affidarsi alla sapiente sartorialità di Davino per esibire un look in completa armonia con la sua amata. Entrambi gli sposi hanno manifestato un’eleganza semplice e sofisticata che non ha bisogno di troppi dettagli per essere raccontata: a Giulia sono bastati un paio di orecchini e una catenina semplice e luminosa, mentre Davide ha completato il suo abito con una rosa bianca all'occhiello.

Ed è grazie anche al sapiente lavoro dell’Exclusivevent Catering di Roma che la cena si è svolta in un clima di festa dove non son mancati i brindisi con gli amici e l’intramontabile rito del lancio del bouquet della sposa. Una giornata piena di forti emozioni e tanta allegria immortalata dall'obiettivo di Valerio Pantani Photography, il fotografo che ha catturato gli attimi più importanti di questo fantastico evento.

Hai già pensato alle foto e al video delle nozze? 📷

Consulta i prezzi

Ti potrebbe interessare

Commenta

Articoli per argomento

Torna su