Moda nuziale

Dubbi da spose: meglio un abito bianco o colorato?

Di Anna Dainelli, il 20/03/19
Anna Dainelli
Dubbi da spose: meglio un abito bianco o colorato?
Creative Couple Studio
3 Commenta

Bianco e immacolato come nel volere della tradizione o colorato per un look originale? Vediamo insieme come scegliere il colore del proprio abito nuziale analizzandone tutte le peculiarità!

Non c’è da meravigliarsi se per il giorno delle proprie nozze la maggior parte delle future spose sceglie di indossare un look total white! Simbolo di purezza e innocenza infatti l’abito da sposa bianco rappresenta quell’omaggio alla tradizione matrimoniale nel senso più classico del termine e nonostante con il passare degli anni il suo significato più profondo è andato perdendosi, l’usanza di indossare un outfit dalle candide tonalità è rimasta inevitabilmente in auge. D’altra parte però è anche vero che nella società moderna la tradizione si è evoluta, lasciando spazio a un’immagine più attuale e innovativa dell’idea di matrimonio: non esiste atelier di moda nuziale infatti che non presenti abiti da sposa colorati e all’ultima moda. E quindi, tradizione o sovversione? Ecco a voi una breve guida per compiere la vostra giusta scelta di stile.

Onore alla tradizione nel candore del bianco

Se avete appena iniziato il vostro "tour de force" tra atelier prestigiosi e boutique di alta moda vi sareste presto rese conto di come il bianco sia il colore predominante tra i vari abiti da sposa in pizzo, tulle o organza. Perché? La vera motivazione ha radici ben più profonde di quanto si possa immaginare: nel lontano 1840, in epoca vittoriana, fu proprio la raffinatissima regina Vittoria d’Inghilterra a stabilire che questa tonalità nella sua immacolata purezza avrebbe dovuto rappresentare il colore per eccellenza negli abiti nuziali, in quanto dava modo di risaltare e valorizzare le preziose lavorazioni dei tessuti e dei materiali con i quali erano realizzati i capi.

Russotto Photography

“Le mode passano, lo stile resta”, ed è così che ancora oggi in un’epoca fatta di tecnologie e innovazioni sempre più all’avanguardia questa affascinante usanza è rimasta intatta, ma ovviamente con uno sguardo rivolto verso il futuro.

Per dar voce a uno stile nuovo ma che pur sempre strizzi l’occhio alla tradizione, rinomati stilisti e grandi brand di bridal couture si sono nel tempo adoperati per offrire una vasta gamma di proposte e declinazioni del bianco: ora questo colore non è più solo una tinta unica ma racchiude in sé numerosissime sfumature tutte caratterizzate però da quell’allure pura e fine propria del suo significato. Avorio, panna, ghiaccio, ecrù, sono solo alcune delle delicate nuance che oggi tingono abiti da sposa semplici o sofisticati mantenendo un occhio di riguardo per la tradizione ma con un twist moderno e accattivante.

Cromatica

Scelta audace con un look colorato

La scelta di un abito dalle tonalità variopinte, al contrario, viene spesso collegata un’ideale di “trasgressione” che ben si distacca dall’immaginario di purezza e innocenza caratteristica di un look nei toni del bianco. Fino a qualche tempo fa era quasi d’obbligo indossare un abito che non fosse immacolato nel caso di matrimoni dal rito civile o di seconde nozze: oggi invece quest’idea è stata quasi del tutto abbandonata e sono tantissime le future spose che decidono di adottare un outfit colorato, semplicemente per gusto personale o per una scelta di espressione del proprio carattere.

CameraOff - studio fotografico matrimoni

Attenzione però, il vasto assortimento cromatico che potrete trovare sfogliando i cataloghi delle collezioni di moda nuziale tocca mille e più sfumature e non è facile individuare uno stile ben definito! Le numerose proposte spaziano da delicate nuance pastello, come il cipria o l’azzurro chiaro, ideali per i modelli principeschi, fino ad arrivare a tonalità ben più vivaci ed estrose, ad esempio nel caso di un abito da sposa corto rosso scarlatto o di un blu elettrico.

Inoltre è bene ricordare che ogni tonalità ha un suo significato preciso: sapevate che il verde, sia un tenue salvia così come un brillante smeraldo, denota timidezza? Sconsigliatissimo quindi per tutte le future spose dalla personalità eccentrica ed esuberante!

Alessandra Finelli

E in conclusione?

Ora che avete una chiara visione di quelle che sono le caratteristiche tipiche di un look total white e di un contrastante outfit colorato potete finalmente prendere la vostra decisione.
Ricapitolando, quali sono i vantaggi di indossare un abito bianco? Oltre al chiaro rimando alla tradizione e alla tipica atmosfera matrimoniale, questo colore è indicatissimo per tutte le future spose che hanno scelto di improntare le loro nozze su uno stile classico ed assolutamente chic. Inoltre la figura della sposa vestita di bianco esercita sempre un fascino imprescindibile e racchiude in sé un valore simbolico di raffinatezza, eleganza e purezza, tutte qualità necessarie che, secondo l’immaginario collettivo, una donna deve possedere per presentarsi all’altare.

LABevents

E per quanto riguarda l'abito colorato? In questo caso non c’è nessun legame con antiche usanze o profondi significati onorari, ma anzi tutto sta nella personalità della futura sposa.
Un look colorato è ideale per esprimere un lato estroso del proprio carattere o per rompere gli schemi con un particolare anti-convenzionale e rivoluzionario. Super consigliato anche nei matrimoni a tema, soprattutto per quelli che prevedono proprio una tinta ben precisa come leitmotiv: scegliete un colore che esalti le vostre qualità e sia in linea con ogni dettaglio della vostra cerimonia.

Fotograficart

Come avete potuto constatare non esiste l’abito perfetto: ogni sposa ha la sua visione di matrimonio che potrà essere espressa proprio attraverso il proprio outfit nel tanto atteso gran giorno. Qualsiasi sia la vostra scelta stilistica fate sempre attenzione al giusto abbinamento delle scarpe da sposa e di tutti gli accessori che completeranno il vostro look, perchè siano di buongusto e in armonia con il vostro magnifico abito.

Ti potrebbe interessare

Commenti (3)

Martina
Martina Il 7/06/2019 alle 12:32

Sono d'accordo con il post. L'abito deve rispecchiare il carattere e lo stile di chi lo indossa. Io avevo pensato di provare qualcosa di colorato, poi mi sono resa conto che il bianco era in realtà quello che volevo

Rispondi
G
Giulia Il 27/10/2017 alle 23:21

A me non dispiacerebbe colorato ma in maniera soft: cipria, oro, grigio... C'è solo l'imbarazzo della scelta

Rispondi
Alessandra
Alessandra Il 5/08/2017 alle 18:53

Bianco!

Rispondi
Commenta

Maggiori info su Moda nuziale

Articoli per argomento

Torna su